Giovedì | 18 Settembre 2014 |  
 
01 Dicembre 2011 | 17:00 | CULTURA

SUPERMARKET MAFIA: a Trapani si
presenta il libro di Marco Rizzo

Supermarket Mafia

Sabato 3 dicembre, alle 17:30, alla libreria Giunti di Trapani, si svolgerà la presentazione del libro Supermerket Mafia - A tavola con Cosa Nostra, di Marco Rizzo. Interverrà Giacomo Di Girolamo.

Si tratta di una scioccante inchiesta sulle più insospettabili infiltrazioni delle mafie nella nostra economia. Un tentacolo della piovra che ci rende tutti inconsapevolmente complici.

Dal caporalato passando per le truffe con i fondi europei fino al racket nel mercato agricolo: un insolito quanto inquietante accordo tra clan siciliani, camorra e ‘ndrangheta che dalla terra arriva nel carrello della spesa. È dalla terra, dai latifondi siciliani nell’Ottocento, che è emerso il potere mafioso. È con mestieri come il “vaccaro” o il “campiere” che boss del calibro di Tano Badalamenti o Matteo Messina Denaro hanno cominciato la loro ascesa nel crimine. Ed è proprio dai terreni coltivati che inizia la filiera in cui la mafia prova a creare un nuovo – e allo stesso tempo antico – potere. Lo sfruttamento dell’immigrazione clandestina, le minacce agli agricoltori, il racket nel mercato della frutta e della verdura fino al trasporto su ruota che porta il cibo nei supermercati: le mafie attingono da un settore cruciale e florido sin dalle fondamenta.

Marco Rizzo partendo dalle recenti condanne – come quella al “Re Mida”, Giuseppe Grigoli, prestanome di Messina Denaro e della grande distribuzione – svela un intreccio pericoloso che avvolge tutto lo Stivale, tra colletti bianchi, consigli di amministrazione e mercati del Nord Italia, uffici dei ministeri romani e boss locali dell’entroterra siciliano o campano.

«Una catena di supermercati senza il sostegno o l’interesse diretto di Cosa Nostra non può nascere. Quando una persona pulita, sia come gestore di supermercati e sia come imprenditore qualsiasi, si muove, deve avere almeno in Sicilia una copertura alle spalle». Nino Giuffrè, collaboratore di giustizia.

Marco Rizzo è giornalista e sceneggiatore. Per «l’Unità» cura il blog Muble Muble. Ha scritto per varie testate siciliane e nazionali e per l’agenzia Ansa. Vincitore del Premio Giancarlo Siani e del Premio della Satira di Forte dei Marmi, ha sceneggiato le biografie a fumetti di personaggi come Peppino Impastato, Che Guevara e Mauro Rostagno, tradotte anche all’estero.

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail
 
 Copyright © 2014 Sicilia On Line - la sicilia in un click - notizie in sicilia. Tutti i diritti riservati.
C.F. n.13179960151 - P.IVA n. 04933060826
Sede legale: Via Sacra Famiglia, 18 - 90146 Palermo - Cap. Soc. € 99.000,00