Lunedì | 24 Novembre 2014 |  
 
02 Novembre 2011 | 15:00 | ARTE

Il viaggio itinerante della pittura antimafia

un'opera di Gaetano Porcasi

Nell’ambito del percorso sulla legalità e cittadinanza attiva avviato dall’I.I.S.S, “Don Calogero Di Vincenti” di Bisacquino, il 3 novembre , alle 11, si svolgerà un incontro con gli studenti attraverso la pittura del maestro partinicese Gaetano Porcasi.

Porcasi è da tempo impegnato a raccontare, nelle sue opere, la mafia e l’antimafia in oltre 100 anni di storia. Il suo incontro con gli studenti sarà un viaggio didattico in cui l’arte diventerà il fulcro centrale di riflessione per mezzo della quale si svilupperanno i vari interventi con le loro testimonianze.

L'evento è organizzato in collaborazione con il presidio Libera “P. Giaccone” di Bisacquino, “A.Svi.T.- Associazione per lo Sviluppo Territoriale” e “Associazione Laboratorio della Legalità” di Corleone. Non è un caso la scelta di congiungere in tale data diverse realtà associative che operano per promuovere una cultura e una sensibilizzazione verso piaghe sociali quale il fenomeno mafioso che nel corleonese ne ha costituito buona parte della sua storia.

Il 3 novembre del 1915, infatti, fu assassinato dalla mafia Bernardino Verro, già sindaco di Corleone, esponente dei Fasci Siciliani e, in particolare, del fascio di Corleone in cui gli stessi contadini di Bisacquino furono coinvolti. Durante l’incontro saranno anche esposte alcune opere già presenti all’interno del Laboratorio della Legalità sito in via Colletti, a Corleone, bene confiscato a Provenzano e oggi custode di circa 55 tele di Porcasi.

Tra queste anche quella che ritraggono Don Pino Puglisi, i giornalisti e i bambini uccisi dalla mafia. Inoltre, gli studenti leggeranno alcuni passi di “La Terra, la gente, la Storia”, libro-catalogo realizzato da Gaetano Porcasi e Salvo Vitale. Oltre al pittore, saranno presenti il giornalista Cosmo Di Carlo, Giuseppe Crapisi del Laboratorio della Legalità e Umberto Di Maggio, coordinatore Libera Sicilia. Modererà gli interventi Maria Elena Latino, presidio Libera “P. Giaccone” di Bisacquino.

 
 Copyright © 2014 Sicilia On Line - la sicilia in un click - notizie in sicilia. Tutti i diritti riservati.
C.F. n.13179960151 - P.IVA n. 04933060826
Sede legale: Via Sacra Famiglia, 18 - 90146 Palermo - Cap. Soc. € 99.000,00